Caffè, più che un piacere... un rito!

Cominciamo col dire che, l'infuso di caffè è la bevanda analcolica più diffusa della tradizione italiana. Ma c'è di più. A Napoli, ma non solo, “prendere un caffè” non è solo un'occasione per bere qualcosa di buono. Da soli o in compagnia, in un momento di relax sul divano di casa o tra una commissione e l'altra, al bancone di un bar, il momento del caffè è un vero e proprio momento di piacere. Sarà per quell'aroma intenso e avvolgente che si sprigiona prepotente durante la preparazione, sarà quel gorgoglio delicato con cui ci avvisa che è pronto o il tintinnio del cucchiaino mentre lo zuccheriamo..bere un caffè è diventato un vero e proprio rito.

Per altro, è possibile usare il caffè per la preparazione di diverse bevande e cocktail a base di questo ingrediente (ecco un elenco di ricette col caffè). Fare un buon caffè in casa, non è difficile, basta seguire solo alcune semplici regole.

Per prima cosa, la materia prima, il caffè. Affidatevi a marche conosciute, non si può rinunciare ad una miscela di qualità. Il mercato fortunatamente offre ampia scelta e prezzi abbordabili. Una volta aperta la confezione, conservate la polvere in un contenitore a chiusura ermetica e tenetelo lontano da cibi che hanno odori forti. Il caffè è una spugna per gli odori, li assorbe facilmente e l'aroma è immediatamente rovinato.

Secondo elemento fondamentale: l'acqua. Sarebbe preferibile un'acqua povera di calcare, presa fresca dal rubinetto. Non riscaldatela per accelerare la fuoriuscita del caffè, le cose buone hanno bisogno del loro tempo.

Riempite la caldaia di acqua fino alla valvola di sicurezza e colmate il filtro con la polvere di caffè, con abbondanza, ma senza pressarla.

Il fuoco dev'essere lento. Non abbiate fretta.

Mentre esce il caffè, alzare il coperchio in modo che la condensa possa evaporare.

Il primo caffè esce con una consistenza quasi cremosa. In quei momenti non sentirete nemmeno gorgogliare la macchinetta. Quando il caffè comincia a schiumare, prima che esca completamente, toglierlo dal fuoco.

Non fate mai l'errore di lasciare la macchinetta sul fuoco e distrarvi. Una volta uscito, comincerebbe a bollire e brucerebbe, compromettendo irrimediabilmente il sapore.

Zuccherarlo a piacimento e berlo ancora molto caldo.