Ricette cocktail con Champagne

Colore: giallo, talvolta rosato | Gradazione: 10° circa
Lo champagne è un vino spumante e prende il nome dalla regione francese della Champagne, in cui è nato. Servirlo freddo (tra i 6 e gli 8° C se è giovane, fino ai 10°C per uno più maturo o millesimato) in coppe o in eleganti bicchieri dalla forma allungata: flute. La bottiglia di champagne va conservata in posti bui, asciutti e freschi. Si preferisce tenerla in posizione orizzontale, in modo che i gas di produzione non fuoriescano dal tappo di sughero, rovinando la qualità del vino. Per non sottoporre la bottiglia a continue vibrazioni, è preferibile non tenerla in frigo. Seguendo queste semplici regole, lo champagne può essere conservato a lungo, poichè è un vino adatto all'invecchiamento.

Bellini
Alcolico | Click: 64.591
Casablanca
Analcolico | Click: 52.678
Rossini
Alcolico | Click: 46.055
  • 1